Professione installatore: al via con la formazione

La formazione professionale, per essere uno strumento realmente efficace di promozione e di crescita, ha bisogno di essere sostenuta e condivisa.

Se veramente si vuole fare crescere il settore, bisogna che Associazioni, Istituzioni e Aziende condividano un percorso reciprocamente riconosciuto.

A Verona, in data 28 Marzo 2017, presso l’Ordine cittadino degli Ingegneri, questo percorso condiviso ha avuto un nome preciso: Smart Pro. L’attività di Assodel e di Tecnoimprese, fin dall’inizio della sua partecipazione al progetto europeo BRICKS, si è indirizzata al coinvolgimento di tutte le associazioni che credevano nel valore della formazione, e la riuscita del talk show dedicato alla nuova UNI e alle opportunità per gli installatori ne è stata la dimostrazione pratica.

Aldilà dei tanti contenuti emersi e che hanno saputo delimitare con chiarezza lo scenario delle opportunità del settore dell’integrazione, il messaggio forte dei partecipanti è stato quello di cominciare da subito a tradurre le parole in fatti.

UNAE Veneto, AVIEL, Confartigianato Verona si sono impegnati a iniziare a inserire all’interno dei loro calendari i corsi formativi di Smart Pro, con il coordinamento di Tecnoimprese.

Un passo concreto che rinnova anche il significato della mission di una associazione come Assodel, che da trent’anni vuole anticipare e tradurre per i suoi soci le tendenze e le trasformazioni del mercato.

Con il sostegno delle aziende promotrici, il talk show ha visto la partecipazione di Elena Baronchelli di Assodel – Tecnoimprese, Ernesto Patti di KNX Professional, Luca Comini di Confartigianato, Flavio Forcellini di Aviel / Unae Veneto, Marco Sopranzi di Allegion, Corrado Olivieri di Nice.

L’uscita della nuova UNI CEI TS 11672 (che sancisce di fatto la centralità dell’installatore evoluto e del system integrator nel settore dell’integrazione definendo con precisione gli obblighi formativi) è stata l’occasione per fare un punto della situazione su un settore che cresce a un ritmo elevatissimo cambiando continuamente e generando opportunità professionali legandosi al mercato della riqualificazione.

Abbiamo intervistato alcuni dei protagonisti della giornata. Ecco le loro impressioni:

Elena Baronchelli, Assodel – Tecnoimprese

Da associazione siamo orgogliosi di essere diventati un punto di riferimento delle associazioni del settore per la formazione professionale. Mai come in questo caso l’unione fa la forza, anche per sopperire alle carenze del sistema Italia.

Ernesto Patti, KNX Professionals Italia

“Per noi Smart Pro è un percorso che contribuisce a fare crescere il settore dell’Integrazione attraverso la crescita delle conoscenze dei suoi protagonisti

Luca Comini, Confartigianato Verona

La consapevolezza dell’utente finale oggi c’è, ma dobbiamo fare ancora molto per educarlo e informarlo, perché è martellato da una comunicazione che vuole finalizzare tutto attraverso l’uso dello smartphone

Flavio Forcellini, ref. UNAE Veneto

Oggi l’installatore è bombardato da obblighi, ma è proprio questo è il momento di investire per dare maggiore qualità e servizio. L’AVIEL sarà un braccio operativo per poter formare e portare avanti la qualificazione professionale Smart Pro, anche perché abbiamo sempre investito sulla qualità e formazione

Marco Sopranzi, ALLEGION

Oggi la sicurezza passiva sta integrando la componentistica elettronica e risponde sempre più alle esigenze di alcune strutture con esigenze specifiche complesse, come per esempio b&b, farmacie, grandi luoghi pubblici. L’installatore dovrebbe osservare tre grandi regole: 1) capire esigenze interlocutore; 2) avere conoscenze aggiornate, e insieme alle Associazioni fare un percorso di formazione riconosciuto; 3) scegliere i prodotti a seconda degli interlocutori, certamente capendo che la qualità e il prezzo non vanno insieme. La domotica in Italia è stata sempre vista come un costo aggiuntivo, ma oggi sempre più bisogna far capire che la domotica integrata fa risparmiare. ll termine domotica è stata banalizzato e soprattutto abbinato al costo

Gianpaolo Bortot, Giamper

Come soci Assodel siamo contenti di occasioni come il meeting di Verona: sono fondamentali per conoscere le tendenze più avanzate del mercato e di conseguenza riflettere sulla nostra attività di impresa”

Corrado Olivieri, NICE

“Lavorare con gli installatori significa coniugare praticità e semplicità delle soluzioni con design e attitudine Made in Italy. Ecco perché per noi è fondamentale che il professionista sia preparato e informato”

CONDIVIDI LA PROFESSIONE
Loading Facebook Comments ...