Gli impianti per i segnali televisivi

CEI 100-7 – Quinta Edizione

È stata pubblicata la quinta edizione della guida tecnica CEI 100-7 “Guida per l’applicazione delle Norme sugli impianti per segnali televisivi, sonori e servizi interattivi”.

Dedicata agli impianti di distribuzione via cavo, questa nuova guida esamina gli sviluppi degli impianti di distribuzione via cavo dei segnali televisivi, sonori e dei servizi interattivi, per guidare il progettista e l’installatore nell’offrire all’utente i nuovi servizi disponibili evitando le condizioni discriminatorie, sia tra utenti dello stesso impianto sia tra i segnali primari presenti nella zona di ricezione sia tra i diversi mezzi trasmissivi.

Le novità riguardano:

  • la definizione delle caratteristiche elettriche dei segnali televisivi digitali di seconda generazione insieme a quella di prima generazione (DVB-C/C2, DVB-T/T2) per televisione via cavo e diffusione terrestre, sia alla presa d’utente, sia all’entrata dell’appartamento (HNI: Home Network Interface)
  • la definizione delle caratteristiche elettriche dei segnali ricevuti dall’antenna, che entrano nel terminale di testa, con codifica DVB-T2 al fine di ottimizzare la qualità dei segnali forniti alle prese d’utente
  • la definizione della interazione funzionale tra i segnali DVB e le diverse codifiche video; √ la definizione aggiornata del filtro per i segnali LTE
  • la definizione delle caratteristiche elettriche dei segnali radio DAB+ per la loro distribuzione attraverso l’impianto centralizzato
  • la classificazione degli Impianti  TV, Dati e servizi interattivi installati nelle unità immobiliari

Ti potrebbero interessare anche:

Professione installatore: al via con la formazione

Impianti elettrici in presenza di persone con disabilita’

Pubblicata la UNI CEI TS 11672 per installatori BACS e System Integrator

 

CONDIVIDI LA PROFESSIONE
Loading Facebook Comments ...